Apple bussa alla porta di Samsung per nuovo iPad

1 Agosto 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – La Apple si sarebbe rivolta ad alcuni big dell’elettronica asiatici, tra cui il concorrente Samsung, per la fornitura di schermi ad alta risoluzione in vista del lancio, previsto nel quarto trimestre dell’anno, della prossima generazione di iPad Mini.

E’ quanto riporta il Wall Street Journal, contraddicendo così le voci in circolazione nelle ultime ore secondo le quali il tablet della società della Mela non avrebbe avuto il display retina.

Le dimensioni del tablet dovrebbero restare invariate mentre Cupertino sta vagliando anche la possibilità di cover di diversi colori. Il prossimo iPad Mini, secondo indiscrezioni, avrà schermi prodotti da Samsung ma anche da Sharp ed LG.

All’inizio il gruppo californiano aveva optato solo per gli ultimi due ma alla fine ha aggiunto anche Samsung per assicurarsi un’adeguata disponibilità. L’attuale iPad mini utilizza schermi Sharp e AU Optronics.