Apple alza il velo sui nuovi Mac Book, AirPods e HomePod

19 Ottobre 2021, di Mariangela Tessa

Come sempre, le indiscrezioni dei giorni precedenti all’annuncio ufficiale si rivelano vicini alla realtà. Per gli appassionati di Apple, sono in arrivo sul mercato i nuovi MacBook Pro che girano sui chip ‘Made in Cupertino’ M1 Pro e M1 Max.  I nuovi modelli, da 14″ e 16″, presentati ieri via streaming in un evento annunciato nei giorni scorsi, possono essere ordinati da oggi e saranno disponibili a partire da martedì 26 ottobre.

MacBook Pro,  le caratteristiche principali

I nuovi MacBook Pro, disponibili con schermo a 16 o 14 pollici, “sono semplicemente straordinari, sono i più potenti che abbiamo mai fatto”, ha detto ieri Tim Cook presentando gli ultimi nati di casa Apple. I nuovi notebook sono più potenti e veloci, oltre ad avere una maggiore durata della batteria e il “miglior sistema audio”.

Il passo in avanti MacBook Pro è legato all’introduzione dei chip M1 pro e M1 Max che spingono Apple “a un nuovo livello, che non è paragonabile a quello di qualsiasi altro notebook professionale”, spiega Cupertino.

Il nuovo MacBook Pro avrà un display Liquid Retina XDR, una vasta gamma di porte per una connettività evoluta e una videocamera FaceTime HD da 1080p, che raddoppia la risoluzione e le prestazioni in condizioni di scarsa luminosità.

Il sistema sfrutta il potente processore ISP e il Neural Engine dei chip M1 Pro e M1 Max per il video computazionale e migliora così la qualità video per immagini più nitide e tonalità della pelle più naturali.

Per offrire un’esperienza audio all’avanguardia, il nuovo MacBook Pro integra microfoni leader di settore con una qualità professionale e un rumore di fondo ancora più basso, per chiamate e registrazioni più nitide. Il sistema audio composto da sei altoparlanti ad alta fedeltà include due tweeter per una scena sonora ancora più chiara e quattro woofer force-cancelling, per l’80% di bassi in più. Il sistema supporta inoltre l’audio spaziale, che crea una sofisticata esperienza di ascolto tridimensionale. Ed è ideale per ascoltare musica o guardare un film in Dolby Atmos con audio di livello cinematografico.

Il 14 pollici ha un prezzo a partire da 1.999 dollari, mentre per i 16 pollici il prezzo di partenza è 2.499 dollari.

Apple scommette sulla musica: via a nuovi HomePod e terza generazione di AirPods

Non solo MacBook. Apple scommette sulla musica con i nuovi mini HomePod colorati, la terza generazione di AirPods e il nuovo servizio Apple Music Voice Plan, un piano di abbonamento di Apple Music sviluppato tutto intorno a Siri.

I nuovi AirPods hanno una batteria che dura un’ora in più rispetto alle generazioni precedenti, offrendo fino a sei ore di autonomia in ascolto e fino a quattro ore di autonomia in conversazione.

“Gli AirPods hanno cambiato per sempre il concetto di cuffie wireless grazie al design innovativo, all’incredibile qualità audio e all’esperienza magica”, ha dichiarato Greg Joswiak, Senior Vice President of Worldwide Marketing di Apple. Siamo davvero entusiasti di lanciare una nuova generazione di AirPods, che offrono una qualità audio insuperabile, grazie all’equalizzazione adattiva e all’audio spaziale con rilevamento dinamico della posizione della testa, e funzionano alla perfezione con gli altri dispositivi Apple, rendendo ancora migliori gli auricolari più venduti al mondo”.

Negli AirPods di terza generazione la batteria dura un’ora in più rispetto alle generazioni precedenti, offrendo fino a sei ore di autonomia in ascolto e fino a quattro ore di autonomia in conversazione.