Ansaldo, utile netto in calo nel 1° trim, salgono i ricavi

23 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Ansaldo STS ha chiuso il primo trimestre con un utile netto di di 14,4 milioni di euro, in flessione del 7.7% rispetto al corrispondente trimestre del 2009 (15,6 milioni) a causa, principalmente, dei minori proventi finanziari netti. Il Risultato Operativo (EBIT) è stato di 24 milioni di euro, in linea con il risultato raggiunto nel medesimo periodo del 2009, mentre il valore della produzione si attesta a 265 milioni di euro, in rialzo del 2% rispetto a 259,8 milioni del 2009. Gli ordini al 31 marzo 2010 ammontano a 293 milioni di euro rispetto ai 528 milioni di euro al 31 marzo 2009. Tale decremento è da porre in relazione al valore eccezionale delle acquisizioni del primo trimestre del 2009 sia dell’Unità Transportation Solutions sia dell’Unità Signalling, mentre il portafoglio ordini è cresciuto a 3.836,8 milioni di euro (+12%) e rappresenta oggi circa 3 anni e mezzo di produzione. La Posizione Finanziaria Netta creditoria del Gruppo al 31 marzo 2010 è pari a 284 milioni di euro rispetto a una posizione sempre creditoria al 31 dicembre 2009 di 279 milioni di euro evidenziando un incremento di 5 milioni di euro.