Ansaldo Energia ceduta alla Cassa depositi e prestiti

4 Ottobre 2013, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Finmeccanica ha ceduto la controllata Ansaldo Energia alla Cassa Depositi e prestiti. Lo riporta il canale televisivo Class Cnbc.

A dare la notizia è stato il ministro allo Sviluppo economico, Flavio Zanonato, in una telefonata al sottosegretario alla Difesa, la parlamentare Roberta Pinotti.

La senatrice, rilasciando una intervista al telegiornale di Telenord, ha spiegato come si sono svolti gli eventi: “Una telefonata questa mattina presto da parte del ministro Zanonato mi ha dato la conferma. L’operazione a cui il governo ha lavorato, cioè l’acquisizione di Ansaldo tramite la Cassa depositi e prestiti è avvenuta”, ha detto Pinotti, definendo l’operazione “importante non solo per Genova, ma per tutta Italia, un mercato importante che si può ancora espandere”.

A questo punto il governo “cercherà nuove partnership industriali per rilanciare e allargare il raggio di azione di Ansaldo”. “Si continua a lavorare su Breda e Sts, ma la situazione spinosa di Ansaldo Energia è stata affrontata egregiamente”, ha detto la senatrice ligure.