Ancora guai per Boeing, spunta nuovo difetto nel 737 Max

27 Giugno 2019, di Mariangela Tessa

Nuove grane per Boeing e il suo 737 Max. Secondo la Cnn, le autorità americane hanno rinvenuto un nuovo difetto che ritarderà il ritorno a volare del velivolo, lasciato a terra dopo i due incidenti della Lion Air e dell’Ethiopian Airlines. La notizia è stata confermata dalla Federal aviation Administration (FAA), che ha parlato di “rischio potenziale” per il velivolo.

“Abbiamo rinvenuto un potenziale rischio che Boeing deve mitigare” ha detto la FAA, senza fornire dettagli su quando il velivolo tornerà a volare. “Lo farà quando lo riterremo sicuro”. “Toglieremo il divieto di volo per quegli aerei quando riterremo che sia sicuro farlo”, ha spiegato l’agenzia federale in una mail.

United Airlines ieri ha annunciato di avere esteso al 3 settembre lo stop all’utilizzo del 737 max, causando così la cancellazione di circa 1900 voli. Lo stesso provvedimento era già stato preso da American Airlines e Southwest Airlines.