ANAS CON IUAV PER MIGLIORARE LE STRADE

21 Marzo 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 21 mar – Per migliorare la qualità delle opere stradali l’Anas ha stretto un patto con l’Università IUAV di Venezia, l’unico ateneo italiano dedicato nella sua totalità all’insegnamento della progettazione. La convenzione – della durata di tre anni – prevede che Anas e IUAV sviluppino una ricerca comune su alcuni temi come lo studio progettuale di soluzioni tipo per le infrastrutture stradali, dal punto di vista funzionale e architettonico; studi sulle opere d’arte stradali, con riferimento alla scelta dei materiali e all’adeguamento (anche sismico) di quelle esistenti; studi sui criteri di adeguamento del sistema stradale del Veneto centrale, anche in relazione al miglioramento funzionale dell’integrazione con il sistema intermodale (stazioni, porti, interporti, aeroporti); definizione di un capitolato d’appalto che riassuma gli elementi standard e di qualità del progetto di strade.