Analisi tecnica: svolta per titolo più importante al mondo

20 Settembre 2018, di Daniele Chicca

Il titolo che può essere considerare il più importante al mondo per capacità di trascinare gli altri gruppi quotati e influire sull’andamento dei mercati, ha violato una barriera psicologica importante.

Dal punto di vista prettamente tecnico, Amazon, che vista la sua capitalizzazione di mercato gigantesca si muove ormai da un po’ di mesi in linea con il mercato generale, è a un punto di svolta che potrebbe definire anche la direzione che prenderà il resto del mercato azionario,.

Contrapponendo il grafico con la prova dei titoli Amazon con quella dell’indice S&P 500, si vede come i due siano saliti a braccetto durante l’ultima corsa delle Borse. L’andamento è il medesimo, con la differenza che la volatilità è stata più contenuta per il titano dell’e-commerce.

Quello che accade al titolo Amazon potrebbe dunque un segno premonitore di quello che succederà presto anche alla Borsa Usa, la più capitalizzata al mondo. È il motivo per cui il fallimento del tentativo di superamento di una resistenza chiave in agosto è stato un campanello d’allarme per i mercati ad agosto e il segnale che il mercato stava perdendo slancio.

Ma quello che conta maggiormente è che dopo aver ritrovato un po’ di sprint Amazon ha violato al ribasso la fascia di trend rialzista (trendline che nel grafico sotto riportato è rappresentata dalla fascia di prezzo compresa tra le due linee rosse).

Come si può vedere dall’andamento degli ultimi mesi, il titolo Amazon ha avuto una reazione positiva dopo aver bucato il supporto e ora è tornato a “flirtare” con il livello tecnico. Ma l’attuale configurazione è preoccupante: se non riuscirà a riconquistare un posto all’interno della trendline, tuttavia, i grafici ci dicono che il mercato sarebbe in guai molto seri.