Analisi FTSE MIB nel medio/lungo periodo

28 Novembre 2017, di Simone Rubessi

Analisi FTSEMIB nel medio/lungo periodo.

Il mercato italiano a differenza del Dax e dell’ Eurostoxx presenta una situazione più chiara nel lungo periodo, in quanto il massimo precedente dovrebbe essere il massimo assoluto del ciclo Annuale.

Attualmente ci troviamo nella fase discendente di un ciclo che è il risultante della fusione di due cicli Intermestrali (Indicatore giallo in basso).

L’ indicatore di ciclo Biennale evidenzia un massimo, lo si deduce dalla relativa velocità che ha oltrepassato l’ asse dello zero al ribasso (ricordiamoci che l’ indicatore è centrato quindi necessita di conferma da parte di un ulteriore indicatore non centrato).

I volumi in diminuzione confermerebbero quanto detto.

La previsionale di lungo periodo è decisamente ribassista.

Ci tengo a precisare che questo indicatore si ricalcola ad ogni candela di prezzo, è quindi molto utile ma è necessario monitorarlo costantemente  in conseguenza del suo rapido cambiamento, in relazione ai movimenti di mercato.

In pratica la previsione si riscrive mentre si evolve il mercato.

Passo ora al medio periodo.

Oggi dopo un nuovo pull-back sulla media mobile ….OMISSIS…..

Approfitta dell’offerta promozionale all-inclusive disponibile su ratingconsulting.eu, essa comprende tutti i servizi disponibili sul sito e 25 corsi di formazione inclusi nella promozione. Nel link sottostante è inoltre attivabile gratuitamente la versione demo della durata di un mese senza vincoli di rinnovo, inserendo la mail ed il numero di cellulare. 

http://www.ratingconsulting.eu/home/services/attiva-la-prova-gratuita?p=3&t=ott2016