Afghanistan: morti due militari italiani e due feriti dopo esplosione

17 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Due militari italiani morti e due feriti gravemente, questo il bilancio dell’esplosione di un ordigno in Afghanistan. Lo scoppio è avvenuto al passaggio di un convoglio militare blindato Lince dove si trovavano i quattro militari italiani che era tra i mezzi di testa ad una colonna composta da decine di automezzi di diverse nazionalità, partita da Herat e diretta verso nord a Bala Murghab. Secondo quanto riporta l’agenzia Apcom, che cita fonti bene informate, tra i due militari italiani feriti ci sarebbe anche una donna.