Aeroflot cerca 900 mln per rilevare Alitalia

21 Maggio 2007, di Redazione Wall Street Italia

La compagnia aerea Aeroflot sta cercando finanziamenti fino a 900 milioni di euro presso le banche occidentali per il possibile acquisto del 39,9 per cento di Alitalia. Lo scrive il quotidiano russo Vedomosti. Il giornale cita Mikhail Poluboyarinov, direttore finanziario della compagnia di bandiera russa, che parla di lettere spedite a 20 banche straniere, tra cui Deutsche Bank, Citigroup, Commerzbank, Abn Amro, Credit Suisse, Bnp Paribas, Calyon, Royal Bank of Scotland e Unicredit, partner di Aeroflot nella gara per il vettore italiano. Vedomosti cita anche una fonte vicina alle trattative con le banche, secondo cui Aeroflot spera di ottenere 500-900 milioni di euro. Poluboyarinov non ha invece voluto indicare una cifra, ma ha detto che sarà un prestito annuale unsecured e che la compagnia si aspetta una risposta dalle banche per la fine del mese.