AEREI: BOEING ABBANDONA COMPONENTISTICA

3 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Boeing Co. (BA) ha annunciato l’intenzione a vendere la divisione di componentistica per migliorare i profitti e il flusso di cassa.

L’amministratore delegato Phil Condit ha confermato che il gigante aerospaziale si sta allontanando dalla produzione di piccoli componenti per aerei pe concentrarsi invece sull’integrazione e sull’assemblaggio.

Boeing, dopo l’acquisto nel 1997 di McDonnell Douglas, ha registrato il primo passivo in 50 anni e da allora sta cercando di riportare gli utili ai livelli originali.