ADPM e ADPI, società controllate di Aéroports de Paris, a sviluppare e gestire il nuovo termina

28 Maggio 2009, di Redazione Wall Street Italia

In risposta alle prospettive di crescita del turismo dell’isola di Mauritius, le autorità mauriziane hanno deciso di allargare l’aeroporto internazionale Sir Seewoosagur Ramgoolam, con la creazione di un nuovo terminal, collegato a quello esistente, con una capacità di 4 milioni di passeggeri all’anno. Un doppio successo per le società controllate di Aéroports de Paris: ADPM (Aéroports de Paris Management) (Paris:ADP) (Pink Sheets:AEOPF) e ADPI (Aéroports de Paris Ingegneria) ADPM è stata selezionata per il finanziamento, la costruzione e la gestione di questo nuovo terminal assieme alla società per azioni mauriziana AML (Airport of Mauritius Ltd). Galleria Fotografica/Multimediale Disponibile: http://www.businesswire.com/cgi-bin/mmg.cgi?eid=5974638&lang=it Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Aéroports de ParisContatto stampa:Jérôme Dutrieux+33-1-43-35-70-70oRelazioni con analisti / investitoriCharlotte Guyot+33-1-43-35-70-58