AdaptiveMobile: il declino del BYOD? Il 70% dei dipendenti non vuole mettere a rischio la propr

24 Febbraio 2014, di Redazione Wall Street Italia

AdaptiveMobile, leader mondiale nella sicurezza digitale, rivela che quasi il 70% dei dipendenti europei e statunitensi smetterebbe di utilizzare i propri dispositivi per motivi di lavoro se il datore di lavoro avesse la facoltà di bloccarli o di cancellarne i dati in remoto, mettendo in evidenza il timore di eventuali violazioni della privacy. Lo studio, condotto da Harris Interactive, ha coinvolto 1.000 dirigenti informatici e 1.000 dipendenti e ha rivelato che molti dipendenti (83%) non utilizzerebbero più i propri dispositivi, o continuerebbero a usarli con grande preoccupazione, nel caso in cui il datore di lavoro potesse sapere in qualsiasi momento che cosa stanno facendo. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Rocket Communications (UK)Sally Brown o Joe [email protected]+44 8453 707 024oppureACSCom PR (USA)Anne [email protected]+1 857 222 6363