Accor viaggia in retromarcia a Parigi

2 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Giornata no per Accor alla borsa di Parigi che scivola del 4,80% scambiando a 23,49 euro per azione. Agli investitori non sembra essere piaciuta la notizia riportata stamane da Les Echos, secondo cui Accor sta per cedere la controllata Compagnie des Wagons-Lits a Newrest. La società francese inoltre ha intenzione di presentare agli analisti il prospetto d’introduzione in borsa di un’altra controllata Lucien Barrière di cui Accor detiene il 49% delle azioni . Il prospetto verrà presentato agli analisti il prossimo 7 luglio.