Acciaio: Tata pronta a rilanciare su Corus

22 Gennaio 2007, di Redazione Wall Street Italia

L’indiana Tata Steel potrebbe rilanciare l’offerta su Corus, il produttore britannico d’acciaio, portandola fino a 600 pence per azione e superando così la sua rivale brasiliana, la Compagnia siderurgica nazionale. E’ quanto riferisce l’Economic Times citando fonti ben informate, ma un portavoce del gruppo indiano definisce le indiscrezione “infondate”. Secondo il quotidiano è probabile infatti che Tata faccia un primo rilancio a 530 pence per poi rialzare in caso di contro offerte.