ABC NEWS INAUGURA MINIREDAZIONI HI-TECH

4 Ottobre 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – New York, 4 ott – Mini-redazioni tecnologiche composte da un solo giornalista: sembra essere questa la nuova tendenza delle grandi organizzazioni di media americane per venire incontro alla necessità di coprire gli eventi in più parti del mondo. Se una volta le grandi agenzie mantenevano nutrite redazioni di corrispondenti all’estero (negli anni ’60 l’ufficio di New York del britannico Daily Telegraph contava sei giornalisti, oltre a segretarie e tecnici, mentre la Bbc aveva un intero piano in un edificio a Rockefeller Plaza), oggi le “news agencies” puntano sull’hi-tech e si affidano a singoli giornalisti itineranti. A lanciare la tendenza è stata l’Abc News, che sta creando un vero e proprio network di uffici costituiti da una singola persona, dotata però di tutti gli ultimi ritrovati della tecnologia portatile. Redazioni “singole” sono state già aperte a Seul, Rio de Janeiro, Dubai, Nuova Delhi e Mumbai, oltre che a Jakarta e Nairobi. “La tecnologia – commenta il presidente di Abc News David Westin – ora rende possibile creare questi uffici di corrispondenza senza segretarie e reparto grafici, riducendo notevolmente i costi rispetto alle redazioni vecchio stile”. Ognuno dei sette reporter che opera negli uffici distaccati lavorerà dunque da casa, spostandosi con una mini-telecamera digitale, un laptop e – per alcuni – anche una mini-antenna parabolica per trasmettere via satellite. Al momento nei piani dell’Abc non c’è la chiusura degli uffici più grandi – quale ad esempio quello di Londra – ma non è escluso che in futuro questa possibilità venga presa in considerazione.