A SINISTRA SI PREPARA UN NUOVO PARTITO

19 Marzo 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 19 mar – “Siamo pronti. A sinistra del Partito democratico può nascere un nuovo soggetto. Ma niente adunata di ceti politici, per carità, il nuovo partito deve essere il risultato di un percorso di massa”. Parola di Franco Giordano, leader di Rifondazione, che in due interviste al Messaggero e all’ Unità indica la strada per favorire un processo di aggregazione a sinistra del Pd, ora che nella Quercia sono in corso grandi manovre, con le minoranze di Mussi e Salvi sul punto di andarsene. Secondo Giordano “la costituzione del Pd non può e non deve segnare l’approdo di tutta una parte significativa della cultura della sinistra a una deriva liberaldemocratica” e invoca quindi “un’idea tutta nuova di socialismo, non di un ritorno al passato. Un’idea frutto del lavoro dei movimenti e figlia dell’esperienza del conflitto sociale”. Giordano indica anche i tempi: “A giugno terremo l’assemblea fondativa della Sinistra europea. La nascita vera e propria del nuovo soggetto penso possa avvenire entro l’ anno prossimo, a prescindere da scadenze elettorali”. Spiega infine che il nuovo soggetto “non potrà non avere una vocazione esplicita anti-liberista e pacifista”.