A Piazza Affari gli investitori disdegnano il lusso

21 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Giornata sfortunata per il lusso italiano quotato sul listino milanese. Tra i titoli maglia nera del Ftse Mib si collocano infatti Luxottica, con un calo dell’1,55% a 19,71 euro, e Bulgari, che però recupera dai minimi contenendo ora la discesa ad un -0,66% (6 euro). Sull’ampio fa ancora peggio Damiani lasciando sul parterre il 2,98% a 0,815 euro, mentre Tod’s, dopo un avvio migliore, si porta sulla parità a quota 52,93 euro. In controtrend Geox che guadagna invece un corposo 2,07% a 3,95 euro.