A PIAZZA AFFARI ARRIVA IL FIB LEGGERO

12 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Nella prima settimana di luglio si arricchirà la gamma dei derivati.

E’ stato infatti annunciato un nuovo prodotto che Borsa Italiana ha studiato per favorire la clientela privata.

Si tratta di un Fib “leggero”, già soprannominato miniFib; sarà identico al Fib, ma avrà un valore minore.

Secondo le prime informazioni ogni punto indice del miniFib dovrebbe valere un euro rispetto ai 5 del Fib.

Come il fratello maggiore anche questo nuovo strumento derivato avrà come riferimento il paniere del Mib30 e le scadenze saranno sempre quattro: marzo, giugno, settembre e dicembre.

Gli orari di contrattazione andranno dalle 9,15 alle 17,30. Le commissioni la metà rispetto alle 800 lire circa per contratto Fib.