A New York, Devon Energy in salita dopo accordo con BP

11 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il gigante petrolifero BP ha annunciato oggi di aver raggiunto un’intesa per l’acquisto di alcuni asset brasiliani di Devon Energy in Azerbaijan e nel Golfo del Messico. Il costo dell’operazione di 7 miliardi di dollari. Devon Energy inoltre ha acquistato i progetti petroliferi di BP in Canada per 500 milioni di dollari. A seguito di queste notizie il titolo di Devon Energy alla borsa di Wall Street sale dell’1,41% scambiando a 72,67 dollari per azione, muovendosi in controtendenza rispetto ad indici a stelle e strisce.