Zona Euro, cresce a maggio deficit partite correnti

19 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Aumenta nel mese di maggio il saldo delle partite correnti nella Zona Euro che è stato negativo per 5,8 mld di euro. Lo comunica la Bce. Ad aprile si era registrato un disavanzo di 5,1 miliardi. Nel dettaglio, la componente dei servizi ha evidenziato un bilancio positivo per 3,1 mld, quella dei beni di 3,1 mld. Risulta in decifit invece quella dei redditi per 4,4 miliardi e quella della partita dei trasferimenti correnti per 7,6 mld.