WI-MAX: A PADOVA
GLI SCENARI DELLA BANDA LARGA

24 Maggio 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Padova, 24 mag – Chi dice Wi-max (Worldwide interoperability for microwave access), oggi, parla di un nuovo sistema di trasmissione internet a banda larga con copertura di ampie porzioni di territorio ed elevata velocità di trasferimento dati, che però non è ancora partito. Il ministero della Difesa ha liberato tutto lo spettro delle frequenze, mettendole a disposizione del ministero delle Comunicazioni che dovrà indire una gara entro giugno per l’assegnazione. Il Wi-Max porta la banda larga senza cavi in un raggio di 20-30 km, offrendo garanzie di qualità e costi contenuti. Appare quindi una strada interessante per abbattere il digital divide e introdurre nuovi servizi basati su connettività e mobilità. Ne sono convinti gli imprenditori di Padova, che con Unindustria hanno organizzato per lunedì prossimo un incontro dedicato appunto al Wi-max e all’opportunità di avvalersene non appena sarà possibile.