WeChat e TikTok, stop ai download negli Usa

18 Settembre 2020, di Redazione Wall Street Italia

Il Dipartimento del Commercio Usa ha reso noto che a partire da domenica 20 settembre inizierà a bloccare il download dell’app WeChat e dal 12 novembre quelli di TikTok quest’ultima controllata dalla cinese Bytedance, per ragioni di sicurezza nazionale.

In una nota il segretario del Dipartimento Wilbur Ross specifica che le due app “raccolgono elevate quantità degli utenti, tra cui utilizzo del network, posizionamento, ricerche effettuate ed entrambe sono parte del sistema civile-militare cinese, soggetto a una cooperazione obbligatoria con i servizi segreti del paese”.

Il provvedimento non ferma i colloqui per la cessione delle attività statunitensi di TikTok a Oracle. Secondo l’ultimo progetto, che dovrà avere il benestare dell’amministrazione Trump, Oracle e Walmart, insieme con alcuni fondi di venture capital Us già presenti nell’app cinese metterebbero insieme le loro quote per raggiungere la maggioranza della società.