WALL STREET TUTTA ARROCCATA SUI GUADAGNI

7 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Tutti i principali indici di borsa consolidano le posizioni dopo il rally che ha riportato il tabellone elettronico del Nasdaq sopra la quota psicologica di 4.000 punti e l’indice delle Blue Chip a macinare un rialzo di circa 130 punti.

(verificare aggiornamento indici IN TEMPO REALE in prima pagina)

L’economia americana ha creato in giugno il numero di posti di lavoro piu’ basso degli ultimi quattro anni, inviando ai mercati un chiaro segnale: il passo di crescita sta finalmente rallentando.

Wall Street ha accolto il rapporto, diffuso in prima mattinata dal dipartimento del Lavoro Usa, come la garanzia che la Federal Reserve non mettera’ mano ai tassi d’interesse. Almeno nel breve periodo.

Sui listini sono in rialzo il settore della grande distribuzione, bancario, assicurativo, socio-sanitario, semiconduttori, strumenti elettronici, trasporto aereo e biotecnologico.

Perdono invece il settore della contrattazione titoli, amministrazioni sanitarie, oro, bevande analcoliche ed editoriale.