Wall Street rialzo dei titoli growth, male Twitter

6 Giugno 2022, di Gianmarco Carriol

Wall Street quest’oggi ha riguadagnato il terreno perso la scorsa settimana quando gli investitori hanno spinto al rialzo i pesi massimi Apple e Amazon, mentre Twitter è crollato dopo che Elon Musk ha minacciato di rinunciare al suo accordo di acquisizione da 44 miliardi di dollari.

Dieci degli 11 principali settori dell’indice S&P500  sono avanzati nelle prime fasi di trading, con tlc e finanziari in testa con un aumento rispettivamente del 2% e dell’1,8%. In controtendenza rispetto alla tendenza al ribasso dello 0,5% c’è il settore energetico.

Il Dow Jones Industrial Average segna un rialzo di 320,99 punti, o dello 0,98%, a 33.220,69, l’ S&P 500 un progresso di 53,65 punti, o dell’1,31%, a 4.162,19, e il Nasdaq Composite avanza  di 195,96 punti, o 1,63 %, a 12.208,69 punti.

Cosa succede a Wall Street

Apple Inc, Tesla Inc, Alphabet Inc e Amazon sono salite tra l’1,9% e il 3,8%. Le azioni Amazon sono state scambiate dopo essersi adattate allo split 20 a 1.

I guadagni sono arrivati ​​dopo un venerdì di lividi quando un solido rapporto sull’occupazione ha annullato le speranze di una pausa nell’aggressivo piano di inasprimento delle politiche della Federal Reserve per raffreddare l’inflazione alta da decenni.

“Non vedo molti catalizzatori positivi al momento. Siamo semplicemente tornati alla volatilità standard, dove hai un grande giorno rialzista seguito da un grande giorno ribassista e avanti e indietro su quello”, ha affermato Randy Frederick, dirigente direttore del trading e dei derivati ​​per Charles Schwab.

“In questo momento, non sappiamo davvero se il mercato sia in grado di gestire o meno i rialzi dei tassi di interesse. Probabilmente è prudente rimanere prudenti e fare molta attenzione se intendi acquistare giorni di ribasso o addirittura provare a cogliere qualsiasi mossa di slancio verso il lato positivo”.

Tutti gli occhi saranno puntati sul dato relativo all’inflazione negli Stati Uniti alla fine di questa settimana per trovare ulteriori indizi sul percorso dei futuri aumenti dei tassi di interesse. Segnali che l’inflazione rimane forte potrebbero spaventare i mercati già colpiti dalle preoccupazioni che una Fed aggressiva possa far precipitare l’economia Usa in una recessione.

I mercati monetari stanno completamente scontando aumenti di 50 punti base da parte della banca centrale statunitense la prossima settimana e a luglio.

L’umore ottimista di oggi è stato anche sostenuto dall’ottimismo sull’allentamento dei divieti in Cina e dai segnali del ritorno di Pechino e Shanghai alla vita normale dopo la più grande epidemia di COVID-19 del paese in due anni.

Didi Global Inc è cresciuta del 50% dopo un rapporto secondo cui le autorità di regolamentazione cinesi si stanno preparando a consentire il ritorno dell’app mobile dell’azienda di trasporto sugli app store nazionali.

Le azioni di JD Inc, Baidu e Alibaba, tutti obiettivi della repressione cinese delle società Internet, hanno guadagnato tra il 3,6% e l’8,9%.

Twitter Inc è scivolata del 3,9% dopo che il miliardario Musk ha affermato che potrebbe abbandonare la sua offerta di acquisto se la società di social media non fornirà al più presto i dati su spam e account falsi. Come riferito dallo stesso Musk, l’incapacità di fornire i numeri richiesti viola quelle che sono le norme contrattuali dell’accordo e che quindi se non comunicati potrebbero veder costretto Musk annullare l’accordo di acquisizione del famoso social network.

L’esposizione dei traders al rialzo hanno superato i ribassisti di un rapporto di 2,58 a 1 sul NYSE e di 1,65 a 1 sul Nasdaq.