WALL STREET ITALIA: VITTIME DEL NOSTRO SUCCESSO

31 Gennaio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Oggi molti nostri utenti avranno avuto qualche difficolta’ a collegarsi con il sito di [Wall Street Italia.com]. Ci scusiamo con tutti coloro che in Italia – e nel resto del mondo – non sono riusciti ad accedere alla nostra web page. Chiediamo inoltre di avere pazienza per i prossimi due giorni, poiche’ le difficolta’ tecniche si ripresenteranno, e il notiziario sara’ per forza di cose incompleto.

Il motivo e’ semplice, e nella filosofia di assoluta trasparenza che caratterizza i rapporti con i nostri utenti, non abbiamo difficolta’ ad ammettere che siamo vittime del nostro stesso successo.

Il sito registra un volume di traffico molto alto rispetto alla norma e il server che avevamo predisposto nella fase di lancio del progetto – siamo andati online l’11 ottobre 1999 – per quanto potente e della migliore qualita’, si e’ rivelato a questo punto insufficiente per gestire la forte ondata di contatti.

I nostri tecnici sono gia’ all’opera, e nelle prossime ore e nei prossimi giorni faremo in modo che l’accesso al sito sia garantito a tutti.

Nessuno, nella comunita’ internet italiana, avrebbe pensato che un sito finanziario appena nato potesse crescere cosi’ rapidamente. In appena 90 giorni WSI e’ arrivato infatti a 2,9 milioni di hits medi al mese, corrispondenti a 600.000 page views medie mensili, viste da migliaia di utenti che ogni giorno frequentano il sito.

Da Natale ogni settimana Wall Street Italia raddoppia (110-115%) il numero di utenti singoli, hits e page views rispetto alla media storica settimanale. Si tratta, come potete capire, di una crescita esponenziale.

Il tutto sta avvenendo senza una vera e propria campagna pubblicitaria, che se fosse stata varata avrebbe fatto decuplicare i contatti. Lo faremo, ma piu’ in la’. La sostanza e’ che il ”word of mouth”, come si dice in America, che in italiano definiamo il ”passaparola”, tra i privati investitori, le banche, le sim, il mondo accademico, gli studenti, i manager di aziende, e migliaia di altri individui, sta alimentando al di la’ di ogni piu’ ottimistica previsione il successo di un marchio che, in questo scenario, si prepara ad essere uno dei punti di riferimento della finanza italiana.

Ringraziamo tutti i nostri utenti per la fiducia accordataci e chiediamo una volta di piu’ di essere pazienti. In poco tempo avrete un prodotto adeguato al successo che voi stessi avete contribuito a creare.

Wall Street Italia, Inc.