WALL ST: FUTURE SU NASDAQ ESTENDE LE PERDITE

6 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

A 2 ore e mezza dall’inizio delle contrattazioni a Wall Street, i future
sugli indici USA sono contrastati.

Alle 13:00 (le 7:00 ora di New York) il contratto future sull’indice S&P 500 guadagna 0,70 punti (+0,07%).

Il contratto sull’indice Nasdaq è in ribasso di 5 punti (-0,42%)

Il contratto sull’indice Dow Jones avanza di 2 punti (+0,02%).

Sul mercato obbligazionario, l’ultima emissione del titolo del Tesoro USA a 10 anni fa registrare prezzi a 98,23 e rendimenti al 5,04%.

A deprimere il Nasdaq e in particolare i titoli chip, il dowgrade della banca d’affari Merrill Lynch
su Intel (INTC – Nasdaq) – che non sarebbe un ‘buon affare’ secondo il broker – e su una manciata di societa’ del settore.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale cliccando BOOK USA, presenti sul circuito Island ECN, che trovate sul menu in cima alla pagina, nella sezione Mercati.