Vendite case nuove in rialzo a aprile, record prezzi

23 Maggio 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – In aprile le vendite di case nuove negli Stati Uniti sono cresciute, con i prezzi che hanno segnato massimi storici, ennesimo segnale del rafforzamento del mercato immobiliare americano dopo il baratro della crisi.

Secondo quanto riportato dal dipartimento del Commercio americano, il dato è cresciuto del 2,3%, a 454.000 unità, il secondo valore più alto da luglio 2008. Gli analisti si attendevano un aumento a 426.000 unità, dopo il rialzo del 3,5% del mese precedente.

In rialzo anche il prezzo mediano delle case nuove, cresciuto a 271.600 dollari, il 14,9% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso e il valore più alto da gennaio 1963, quando il dipartimento ha cominciato a effettuare le rilevazioni.

Le case nuove disponibili per la vendita erano 156.000, il massimo da ottobre 2011, e servirebbero 4,1 mesi per esaurirle completamente (in linea con il dato di marzo).

Da segnalare che l’aumento della vendita di case è stato particolarmente marcato nel nord-est degli Stati Uniti, dove ha segnato un +17%, mentre è calato nel Midwest. Aumenti moderati nel sud e nell’ovest del Paese. (TMNews)