Usa: Moody’s migliora outlook, conferma AAA

19 Luglio 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – L’agenzia di rating Moody’s ha rivisto al rialzo l’outlook sul rating degli Stati Uniti da “negativo” a “stabile”, confermando la tripla AAA e smorzando così i timori su un eventuale downgrade della prima economia al mondo.

Moody’s ha citato la crescita stabile dell’economia, nonostante la riduzione delle spese di governo, precisando poi che la direzione del debito è in linea con i suoi criteri.

L’economia, ha spiegato l’istituto, sta crescendo a un ritmo moderato, ma sta “comunque facendo progressi a un ritmo più veloce rispetto a molti altri paesi che hanno il rating della tripla AAA, dimostrando una resistenza alle principali riduzioni di crescita delle spese governative”, si legge nel comunicato di Moody’s.

“Riteniamo di disporre di informazioni sufficienti sulla traiettoria del debito, a questo punto, per arrivare a conclusioni anche senza ulteriori informazioni su possibili manovre di Washington”, ha commentato Steven Hess, analista del debito sovrano degli Stati Uniti di Moody’s.

A suo avviso, anche la possibilità di un nuovo dibattito sulla necessità di alzare il tetto sul debito – permettendo così al governo di continuare a prendere in prestiton denaro – non dovrebbe danneggiare il rating”.