Usa: indice prezzi produzione invariato in luglio

14 Agosto 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Nel mese di luglio, l’indice dei prezzi alla produzione degli Stati Uniti è rimasto invariato, causa la flessione dei prezzi dell’energia e la performance, anch’essa invariata, dei prezzi dei beni alimentari.

L’indice core – depurato dalle componenti più volatili rappresentate appunto dai prezzi dell’energia e alimentari – è salito +0,1%. Gli economisti intervistati da MarketWatch avevano previsto un dato complessivo in aumento +0,3%, a fronte di un incremento della componente core +0,2%.

Su base annua, il dato è salito +2,1%, mentre la componente core appena +1,2%, segnale che l’inflazione rimane ancora sotto controllo.