USA: IL 40% DEI JUNK BOND SARA’ CARTA STRACCIA ENTRO IL 2013

22 Settembre 2009, di Redazione Wall Street Italia

Circa il 40% dei junk bond (titoli spazzatura, cioe’ ad alto rischio e alto rendimento) in circolazione a fine 2008 sono con ogni probabilita’ destinati a “saltare” entro il 2013 per il fallimento delle aziende emittenti. Quando la sfilza di debiti societari dovranno essere restituiti e le misure del governo Usa per il rilancio dell’economia avranno termine, gli Stati Uniti saranno colpiti da una seconda ondata di inadempienze nei pagamenti. L’articolo, con tutti i dettagli, e’ riservato agli abbonati a INSIDER. Ricorda che ti puoi abbonare in pochi secondi. Per 1 mese, costa solo 79 centesimi al giorno. Provalo ora!