Usa: fiducia consumatori Michigan giù a 71,8, peggio stime

15 Marzo 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – L’indice della fiducia dei consumatori degli Stati Uniti stilato dall’Università del Michigan è sceso a marzo a 71,8 punti, contro i 77,6 punti di febbraio.

Il dato è stato decisamente peggiore delle attese degli analisti, che avevano previsto un valore invariato a 77,6 punti ed è scivolato al minimo dal dicembre del 2011.