UNIVERSITA’, PORTALE DEI BREVETTI SICILIANI

12 Aprile 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Palermo, 12 apr – Le invenzioni dei ricercatori universitari siciliani sono pubblicate in un nuovo database on line. Lo hanno appena messo in linea le quattro Università dell’isola all’indirizzo NiloSicilia.it. L’archivio digitale rappresenta la vetrina su web del progetto finanziata con fondi Ue Nilo (Network industrial liason office), che mira a stabilire un collegamento tra il mondo accademico e quello del lavoro offrendo alle imprese le ricerche e progetti maturati negli atenei. Il portale è stato presentato a Palazzo Steri di Palermo dai quattro rettori degli atenei dell’isola, Giuseppe Silvestri di Palermo, Antonino Recca di Catania, Francesco Tomasello di Messina, Salvo Andò di Enna, e dal presidente di Confindustria Sicilia, Ivan Lo Bello. All’interno del sito internet sono illustrate le scoperte scientifiche, i progetti, l’elenco dei 13 brevetti di titolarità universitaria depositati dall’ateneo di Palermo e dei 18 dell’Università di Catania. Uno spazio è inoltre riservato alle opportunità di stage e tirocini ed alle tesi di laurea più interessanti. Tra le idee più innovative descritte su NiloSicilia.it, una spugna di un centimetro che rimargina le ferite o produce cellule, brevetto dell’università di Palermo depositato da un’industria farmaceutica in tutto il mondo, e la macchina che sparge automaticamente nei campi insetti antiparassitari, brevetto ecologico depositato dall’ateneo di Catania.