Un manager di fondi hedge alla guida della Fbi

30 Maggio 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – A guidare l’FBI, la famosa agenzia di investigazione americana, sara’ un gestore di fondi hedge. Il presidente Barack Obama ha infatti cooptato James B. Comey per guidare l’agenzia.

Ad anticiparlo e’ il New York Times.

Comey, manager di hedge fund, è un ex dell’amministrazione di George W. Bush e lavorava presso il dipartimento di giustizia.

Scegliendo lui Comey, un Republican, Obama manda un messaggio forte verso la collaborazione bipartisan, in un momento in cui il Congresso e’ diviso in particolare sulla questione fiscale.

Dopo i tre scandali che hanno colpito l’amministrazione Obama, le critiche dei Republicani nelle aule di Capitol Hill non si sono fatte attendere. Con questa mossa l’inquilino della Casa Bianca, che in passato ha fatto fatica a ottenere la conferma al Congresso di alcune nomine importanti, spera di mettere alle spalle le divisioni.

Allo stesso tempo, ricorda il Nw York Times, il ruolo svolto da Comey in uno degli episodi piu’ difficili dell’era W. Bush – quando da procuratore generale si e’ rifiutato di adeguarsi alle proposte dei consiglieri della Casa Bianca e autorizzare un programma per l’intercettazione delle comunicazioni senza garanzia alcuna – dovrebbe renderlo una candidatura accettabile anche per i Democratici.

L’Fbi è stata nelle ultime settimane al centro di polemiche anche in seguito agli attacchi a Boston. Comey sostituirà Robert Mueller.