UK: immobiliare mette il turbo, luglio verso nuovi record

15 Luglio 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Il mercato britannico del mattone si avvia a chiudere luglio con i prezzi in rialzo per il settimo mese di fila verso un nuovo record.

Sono le previsioni di Rightmove, società di real estate, che ha alzato le stime di crescita dei prezzi per quest’anno, portando l’incremento previsto a + 4%, il doppio rispetto al +2% messo in conto nelle precedenti stime.

In Gran Bretagna, i prezzi delle vendite sono aumentati finora dello 0,3 per cento su giugno raggiungendo una media di 253.658 sterline – ha messo in evidenza il gruppo immobiliare – a fronte di prezzi rimasti stabili a Londra a 515.379 sterline (+12% nello scorso anno).

Ad alimentare la corsa dei prezzi – si legge nel report – ci hanno pensato le politiche adottate dalla Banca d’Inghilterra e dal governo per facilitare l’accesso al mercato del credito, che stanno stimolando la ripresa della domanda di beni e di conseguenza la crescita economica.