UE RIVENDICA AUTONOMIA MILITARE

2 Marzo 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Wiesbaden, 2 mar – Nella cooperazione militare tra l’Unione europea e le Nazioni Unite, l’Ue rivendica la propria autonomia decisionale. E’ la posizione espressa dal ministro tedesco Franz Josef Jung che ha presieduto, in rappresentanza della presidenza di turno della Ue, la riunione informale dei ministri europei della Difesa che si è svolta oggi a Wiesbaden, e a cui ha preso parte anche l’Alto rappresentate Javier Solana. Jung ha spiegato che “non ci saranno automatismi nella messa a disposizione di forze europee a favore dell’Onu”.