Trentenne diventa miliardaria con idea che rivoluzionerà la medicina

30 Settembre 2014, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – In futuro grazie all’idea rivoluzionaria di una giovane americana non dovremo più andare dal dottore per effettuare un esame del sangue e non dovremo più sottoporci a un prelievo con siringa.

Basterà recarsi alla farmacia più vicina e farsi fare una piccola puntura sulla punta del dito.

Elizabeth Holmes, 30 anni, è la più giovane miliardaria dell’elenco di Forbes che ha messo in fila i 400 americani più ricchi.

Con il nuovo esame del sangue ideato dalla startup fondata da Holmes, Theranos, una singola goccia di sangue fornirà una montagna di informazioni.

I prelievi del sangue sono un metodo caro e complicato che è rimasto immutato dagli Anni 60.

La giovane società di Holmes è in grado di effettuare centinaia di test molto più rapidamente rispetto al passato e costerà molto meno.