Tokyo segue la scia negativa di Wall Street

22 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Giornata negativa anche oggi per la borsa di Tokyo, che segue la scia ribassista disegnata da Wall Street, scossa dalle parole del Presidente della Fed, Bernanke, che ha parlato di “incertezza”. Nel testo preparato per la sua audizione alla commissione bancaria al Senato, ha detto che l’economia Usa deve affrontare prospettive di “inusuale incertezza” e che la banca centrale è pronta a prendere ulteriori iniziative per rafforzare la ripresa se necessario. L’indice Nikkei ha ceduto così lo 0,62% a 9.220,88 punti, mentre il Topix ha ceduto lo 0,47% a 825,48 punti. Tra le altre borse asiatiche, Seul ha terminato in calo dello 0,59% a 1.738,53 punti e Taiwan ha registrato un decremento dello 0,45% a 7,665,34 punti. Prevalentemente positive invece le altre piazze asiatiche che chiuderanno più tardi le contrattazioni, con Jakarta che guadagna lo 0,15%, Bangkok lo 0,34% e Shangai lo 0,65%. Bene anche Singapore con un +0,27% mentre Hong Kong cede lo 0,18% e Kuala Lampur lo 0,43%.