TIM porta Mediaset Infinity su TIMVISION

5 Luglio 2021, di Redazione

TIM, accordo con Mediaset per portare i contenuti di Mediaset Infinity su TIMVISION

 

TIM e Mediaset hanno firmato un accordo triennale per la distribuzione dei contenuti di Mediaset Infinity su TIMVISION, a partire dal primo luglio.

TIM amplia così il già vasto catalogo di contenuti di TIMVISION che al momento vanta la proposta d’intrattenimento più completa in Italia, frutto degli accordi stretti con Netflix, Disney+, Discovery+, Prime Video e il più recente accordo con DAZN che ha portato le prossime stagioni del campionato di Serie A sulla piattaforma, oltre al catalogo sportivo completo del partner.

Con l’ingresso in piattaforma di Mediaset Infinity TIM potrà infatti arricchire la propria TV con una serie di nuovi film, serie tv e gli incontri di UEFA Champions League per i prossimi tre anni.

 

Con l’arrivo di Mediaset Infinity TIM amplia il catalogo di contenuti sportivi su TIMVISION e aggiunge la UEFA Champions League

L’accordo siglato da TIM per la distribuzione del catalogo dell’app Mediaset Infinity consentirà all’operatore di rendere disponibile ai propri clienti una larga proposta di intrattenimento, ma soprattutto di ampliare ulteriormente il catalogo dei contenuti sportivi aggiungendo i match di UEFA Champions League.

A partire dal primo luglio e per i prossimi tre anni, i clienti TIMVISION potranno accedere a oltre 104 incontri di UEFA Champions League a stagione, a cui si aggiungono le 17 partite disponibili in chiaro su Canale 5. Grazie alle esclusive offerte TIM a loro dedicate i clienti potranno anche accedere alla selezione di altissima qualità di cinema e serie tv presenti sull’app Mediaset.

 

La partnership fra TIM e Mediaset promuove la digitalizzazione del Paese attraverso l’adozione della banda ultra larga

L’accordo con Mediaset permette a TIM di rendere ancora più esclusiva la nuova esperienza d’intrattenimento sportivo proposta sulla propria piattaforma. «Una vera rivoluzione» aveva commentato l’AD Luigi Gubitosi a seguito dell’accordo con DAZN e che con questa ennesima partnership conferma la posizione di TIMVISION come «un must del panorama televisivo italiano», mostrando ancora una volta la stretta relazione del Gruppo con il calcio che lo stesso Gubitosi aveva simpaticamente additato come un «importante e significativo driver di crescita che potremmo definire fiber to the football».

Oltre a implementare l’offerta d’intrattenimento offerta di TIM attraverso TIMVISION, la partnership con Mediaset rappresenta infatti un importante passo avanti nel processo d’innovazione del mercato televisivo italiano, con particolare attenzione ai contenuti trasmessi online e vuole dare un ulteriore impulso all’adozione della banda ultralarga.

Ennesima spinta per il processo di digitalizzazione del Paese promosso da TIM in questi anni che oltre a implementare le infrastrutture di rete è impegnata da anni anche alla diffusione delle competenze digitali, riconoscendo nei servizi di rete la giusta spinta per rinnovare la società e spingere verso un futuro più sostenibile.