TELECOM RISPARMIO: ADESIONI MINIME AL BUY BACK

19 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il buy-back delle azioni di risparmio Telecom Italia si è chiusa con adesioni minime.

Si tratta dell’offerta fornita a suo tempo agli azionisti di risparmio che erano stati esclusi dall’Opas Olivetti-Tecnost su Telecom.

I termini dell’offerta, deliberata il 14 gennaio scorso, sono scaduti venerdì scorso, e oggi la società ha pubblicato i risultati.

Le adesioni sono state pari a 1 milione e 794 mila azioni, pari allo 0,24% dei titoli coinvolti nell’Opa (che erano 742,6 milioni di azioni di risparmio).

Il prezzo offerto da Telecom era di 6,5 euro per azione che all’epoca superava del 5% il valore di borsa. Ma già al momento della ratifica della Consob il valore sul mercato era simile a quello attuale di circa 7,9 euro per azione.