tag Wells fargo

Tutti gli articoli

Bonus: banche Usa avvertono i dipendenti, bonus non terranno il passo degli utili

Questo in seguito agli elevati accantonamenti per future perdite ma anche per raggiungere un equilibrio fra bonus e necessità di essere “buoni cittadini”

Wells Fargo: ricavi e utili sotto le attese nel primo trimestre

Wells Fargo è la seconda delle grandi banche americane che pubblica  i conti del primo trimestre, chiudendo il primo trimestre del 2020 con un EPS di appena 1 centesimo di dollaro rispetto ai 33 centesimi per azione attesi dagli analisti. I ricavi sono scesi dell’18,1% a 17,7 miliardi, contro i 21,6 miliardi precedenti e gli

Trimestrali Usa: big bank di Wall Street alla prova di conti

A dare il via alle danze ci hanno pensato ieri JP Morgan, Citigroup e Wells Fargo. Oggi tocca a Bank of America e Goldman Sachs.

Trimestrali, come sono andati i conti delle grandi banche Usa

Alcune fra le maggiori istituzioni finanziarie Usa hanno diffuso i risultati in vista dell’apertura di Wall Street, offrendo segnali misti

Aiutare figli e parenti, conto da 10mila dollari per quasi metà degli americani

Il oltre la metà degli investitori americani, per aiutare figli adulti e parenti, spendono tempo, denaro, o entrambi. Nella gran parte dei casi le somme spese superano la soglia oltre la quale si rischiano di subire contraccolpi nel risparmio in vista della pensione o, più in generale, nel benessere finanziario. Lo rivela un’indagine condotta da

Walls Fargo: utili e fatturato in crescita, confermato aumento dividendo

Wells Fargo ha chiuso il secondo trimestre dell’anno con un utile da 6,2 miliardi di dollari, in crescita del 20% rispetto allo stesso periodo del 2018. L’utile per azione è pari a 1,3 dollari e quindi migliore degli 1,17 dollari attesi dagli analisti. I ricavi sono pari a 21,6 miliardi, sostanzialmente in linea con lo

Utili Usa: partenza col botto, ma visto primo calo in tre anni

Secondo le stime di FactSet, gli utili relativi al primo trimestre delle società parte dell’S&P 500 scenderanno del 4,2%. Guida i cali, il settore energy.