tag Brent

Tutti gli articoli

Il petrolio estende le perdite a causa dei timori sulla crescita globale

Il petrolio è scivolato quest’oggi, appesantito dalla prospettiva di una crescita economica globale più debole, tassi di interesse più elevati e nuovi lockdown in Cina che hanno frenato la domanda di greggio. Oltre a tutti questi elementi c’è da considerare che l’Unione Europea sta studiano un divieto alle importazioni del petrolio russo, che restringerebbe ulteriormente

Petrolio, Opec+ aumenta produzione, cosa ne pensano gli analisti

Come da attese l’Opec+, l’alleanza di 23 nazioni produttrici di petrolio guidata da Arabia Saudita e Russia, ha riconfermato per marzo il graduale aumento della produzione di 400.000 barili al giorno.  A renderlo noto sono stati i delegati dei Paesi produttori. Una decisione che non è riuscita a frenare la corsa del greggio sui mercati:

Petrolio: prezzi tornano a correre in vista dell’Opec. Oggi si scioglie rebus produzione

I 13 membri dell’OPEC e i loro 10 alleati decideranno i livelli di produzione da gennaio in poi. Le stime degli analisti

Petrolio, gli Usa rilasciano scorte strategiche per frenarne la corsa

di Leopoldo Gasbarro. E’ il tentativo di tre dei maggiori consumatori di petrolio del mondo per domare i prezzi dopo la corsa degli ultimi mesi

Petrolio vola sopra $80 ai massimi dal 2014, Eni riacciuffa quota 12 euro

Continua la corsa del petrolio. Le quotazioni del greggio estendono i rialzi delle scorse settimanali mentre la crisi energetica globale ha scosso un mercato in cui l’OPEC+ ha ripristinato la produzione, ma a un ritmo modesto. In mattinata futures sul Brent aumentano del 2% a $83,97 per barile vicino ai livelli dell’ottobre 2014 e rimanendo

Eni, tutti i numeri della nuova World Energy Review

Eni ha presentato la 20a edizione della sua rassegna statistica energetica mondiale. Numeri importanti che permettono di comprendere i motivi della recente impennata dei prezzi delle materie prime energetiche. Per sottolineare il processo di transizione energetica in atto, la World Oil, Gas and Renewables Review è diventata World Energy Review, un documento unico utile per

Petrolio la corsa non si ferma, sfiora gli 80 dollari e in Cina è crisi energetica

Prosegue anche oggi la corsa del petrolio con il Brent che aggiorna i massimi da quasi tre anni sfiorando gli 80 dollari al barile nei primi minuti di contrattazione, quando ha fatto toccare un massimo a 79,81 dollari (+1,45%) e in Cina è già crisi energetica. A favorire la corsa dell’oro nero sui mercati contribuiscono