tag bolla immobiliare

Tutti gli articoli

Stati Uniti, rischio di una nuova bolla immobiliare?

Gli Stati Uniti sono a rischio di una nuova bolla immobiliare? A provare a rispondere a questa delicata domanda ci hanno pensato gli esperti di Notz Stucki, società di asset management ginevrina fondata nel 1964, focalizzata sulle gestioni di grandi patrimoni. Gli analisti sono partiti da uno studio riportato sul Financial Times, che presenta una

Australia, bolla immobiliare sta per scoppiare

L’ultima volta che l’Australia è stata in recessione, in Germania si avviava la demolizione del muro di Berlino e Thatcher si era appena dimessa.

La più grande bolla immobiliare potrebbe essere in Norvegia

Secondo uno studio di Moody’s l’edilizia della Norvegia è la più sopravvalutata fra le venti nazioni sviluppate oggetto dell’analisi e una correzione potrebbe essere dietro l’angolo. Il mercato immobiliare norvegese ha visto i prezzi aumentare negli ultimi anni, a fronte di tassi di interesse bassi e di forti stimoli fiscali da parte del governo. La

La più lunga fase rialzista di mercato al mondo sta per concludersi

È da 55 anni che il mercato immobiliare australiano si rafforza: la fase rialzista più lunga del mondo si appresta a concludersi. Secondo gli analisti di UBS il boom immobiliare dei prezzi delle case che ha visto i valori delle case più che raddoppiare dalla fine del secolo scorso “volge ufficialmente al termine”. Gli ultimi dati

Mutui: “inferno finanziario” in Australia, a rischio bolla

A dieci anni esatti dalla crisi dei subprime, una nuova crisi dalle caratteristiche simili rischia di travolgere l’Australia. Insolvenze ai massimi di 5 anni.

Cina, bolla immobiliare “ricorda quella Usa del 2007”

In Cina prezzi delle case stanno esplodendo e classe media si sta indebitando per aggiudicarsi la casa prima di potersela permettere: tutti i sintomi di una crisi.

Volatilità sfiora i minimi di 23 anni, compiacenza mai vista prima

I mercati sono “estremamente rilassati”. Shortare il VIX porta lauti guadagni. Uniche eccezioni: sterlina e Borsa australiana, dove si teme scoppio bolla immobiliare