Svelata l’auto del futuro, è una Batmobile non inquinante

6 Gennaio 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Dopo mesi di attesa, la start up americana Faraday Future, che punta a far concorrenza alla Tesla, ha alzato il velo sul modello FFZERO1, auto che pur non essendo destinata alla produzione di serie, fornisce un primo assaggio di quelli che saranno i veicoli che il gruppo in crescita ha in programma di produrre a partire dal 2017.

Svelata alla vigilia dell’apertura del Consumer Eletronic Show di Las Vegas , la Batmobile, come è stata già ribattezzata, è in pratica una monoposto elettrica che può contare su  quattro motori ed è in grado di raggiungere una velocità massima di oltre 320 km/h.

Sul parabrezza dell’auto sono proiettate immagini di realtà aumentata, mentre mediante uno smartphone sistemato sul volante chi guida può regolare alcune funzioni di guida.

La Faraday Future conta già 750 dipendenti, 550 dei quali negli Stati Uniti e 200 nel resto del mondo.

Intanto, sempre oggi, Tesla ha comunicato di aver raggiunto il target fissato per il 2015, ovvero le 50 mila consegne della Model S e (in minima parte) della nuova Model X. Nel quarto trimestre, infatti, Tesla ha immatricolato 17.192 vetture, portando il totale dell’anno a 50.580, il 75% in più rispetto al 2014.