Strana morte nel mondo dell’alta finanza, 39enne si butta da edificio JP Morgan

28 Gennaio 2014, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Tragedia nel mondo dell’alta finanza: un uomo si è buttato dal grattacielo sede del quartiere generale di JP Morgan a Londra, all’indirizzo 25 Bank Street di Canary Wharf. 39 anni, l’uomo è precipitato sul nono piano dell’edificio di 33 piani.

La polizia ha reso noto di aver ricevuto una telefonata alle 8:02 di Londra, precisando che al momento il caso non sarebbe sospetto e che non ci sono stati arresti.

Si trattarebbe dunque di un suicidio. Il grattacielo, costruito 11 anni fa, è stato il quartiere generale di Lehman Brothers, stando a quanto ha reso noto la società Emporis.

Su Twitter circolano messaggi sull’accaduto. Andrew Lawrence scrive “Triste. Qualcuno è saltato/caduto nell’edificio di #JPMorgan a #CanaryWharf @8am. Una scena molto triste, quella che vedo dal mio desk. Ancora nessuno si è avvicinato al corpo, molto strano”.