Singapore: l’inquinamento raggiunge record storico

21 Giugno 2013, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – L’indice di inquinamento a Singapore ha raggiunto oggi il “pericoloso” livello di 400, che “può rappresentare una minaccia per la vita dei malati e delle persone anziane”: l’allarme è stato lanciato questa mattina dall’agenzia governativa per il controllo della qualità dell’aria.

Questo livello marca un nuovo record storico di inquinamento a Singapore, in costante aumento negli ultimi giorni. L’indice era di 371 ieri e di 321 nella notte tra mercoledì e giovedì.

Tutti gli indici superiori a 300 sono considerati pericolosi per la salute dei circa 5,3 milioni di abitanti di questa città-Stato.

Il problema si ripete ogni anno, perché legato in buona parte alla pratica tutta indonesiana del debbio, ovvero il dare fuoco a residui agricoli e della vegetazione per fertilizzare il terreno.

L’impatto della nebbia di smog e’ anche economico con i disagi nei trasporti che hanno toccato sia treni che autobus pubblici.
(TMNews)