Sempre più stranieri a caccia di case in Italia, la moda contagia gli Emirati Arabi

30 Gennaio 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Sono sempre più numerosi gli stranieri che guardano al mercato immobiliare con interesse. Lo rivelano i dati 2014 di Gate-away.com, portale per la ricerca di immobili, rivolto agli acquirenti esteri, che durante lo scorso anno ha registrato una crescita delle richieste pari al 19,4%.

Ma chi sono i più interessati a comprare casa in Italia? Dopo anni di primato statunitense, il Regno Unito conquista la vetta, anche se di pochissimo. Restano tuttavia immutati i primi cinque posti. Nel dettaglio, dal Regno Unito è arrivato il 14,2% delle richieste, dagli Stati Uniti il 14,1%, dalla Francia il 10,8%, dalla Germania l’8,4% e dal Belgio il 6,3%. Tra questi Paesi, è la Francia a far registrare il maggior incremento di richieste, con un +22,5% sul 2013.

Un interesse crescente per l’Italia arriva dagli Emirati Arabi, saliti dal ventesimo posto del 2013 al tredicesimo del 2014, e il Sudafrica, salito dal diciannovesimo posto del 2013 al quattordicesimo del 2014. Da notare anche il Brasile, che nell’ultimo anno è entrato nella top ten.

Dal punto di vista delle regioni, la Toscana mantiene il primato della più desiderata dagli stranieri: il 16,5% delle richieste ha riguardato questa regione; seguono Liguria (14,7%), Puglia (10,8%), Sardegna (7,2%) e Lombardia (6,9%). Nel 2014, inoltre, è sceso il valore medio degli immobili richiesti: dai 508.000 euro del 2013 passa ai 432.500 euro. (mt)