Scuole: sbloccati i fondi per abbonamenti a giornali, contributi fino al 90% della spesa

16 Aprile 2020, di Mariangela Tessa

Sono in arrivo i decreti attuativi per i fondi destinati a scuole e studenti per acquistare abbonamenti a giornali.

Si tratta di risorse che – come ricorda la Repubblica – sono state stanziate dall’ultima Legge di bilancio e ammontano a 20 milioni di euro.

“Già da questo anno scolastico –  riporta il quotidiano – le scuole secondarie di primo grado – statali e paritarie – possono acquistare uno o più abbonamenti a quotidiani, periodici e riviste scientifiche e di settore, anche in formato digitale. Per questi abbonamenti, possono contare su un contributo pari al 90% della spesa. Stesso contributo del 90% della spesa è previsto per le scuole statali e paritarie di ogni ordine e grado. Potranno comprare, in questo caso, “uno o più abbonamenti a periodici e riviste scientifiche e di settore”.

Secondo o quanto prevede l’ultima Legge di Bilancio, il contributo verrà attribuito dopo una richiesta al Dipartimento per l’Editoria della Presidenza del Consiglio dei ministri “a seguito di uno specifico bando”. Il decreto – ormai in arrivo – stabilirà i criteri per l’accesso ai contributi.

Non solo. Da settembre e per tutto il prossimo anno scolastico, ogni studente delle “scuole secondarie di secondo grado statali e paritarie” potrà abbonarsi a quotidiani o periodici, su carta oppure in formato digitale. Il contributo, in questo caso, avrà la forma di un voucher virtuale, associato alla Carta dello studente.