Rivoluzione Amazon, ora si può pagare anche in contanti

24 Maggio 2021, di Mariangela Tessa

Amazon allarga le forme di pagamento ai contanti. Una svolta storica per il colosso di Seattle, che punta in questo modo ad abbracciare nella fascia di clientela anche coloro che, per paura di comunicare  dettagli della carta di credito, rinunciano agli acquisti online.

La notizia è stata annunciata dal gruppo in nuova pagina del sito, in cui viene spiegato come comprare senza usare carta di credito o di debito.

Il nuovo servizio, “Paga in Contanti nel Punto Vendita più vicino”, consente di pagare gli ordini in contanti, e senza alcun costo aggiuntivo, presso oltre 4300 sedi Western Union in Italia aderenti e poi di riceverli all’indirizzo preferito.

Non tutti i prodotti venduti su Amazon possono essere pagati in contanti: prodotti Warehouse Amazon, promozioni temporali come offerte lampo e offerte top, prodotti digitali come (e-Book, mp3), abbonamenti come Prime, Prime prova gratuita, Prime per studenti, acquisti effettuati con modalità ‘One-Click’ e i Buoni Regalo Amazon.it.
Anche gli articoli ordinati con consegna entro il giorno dopo o con consegne pianificate non sono ammessi poichè ‘Paga in contanti nel Punto Vendita più vicino’ è disponibile solo per gli articoli ordinati con modalità di spedizione standard o express se superiore a 1 giorno.

Amazon, come si paga in contanti

Vediamo come funziona per Amazon il pagamento in contanti: se l’opzione è disponibile per la merce che si vuole comprare:

  • accertarsi di non avere altri metodi di pagamento inseriti e quindi scegliere quello contanti;
  • fare il proprio acquisto su Amazon
  •  Amazon invia un codice numerico con il quale presentarsi nei vendita Western Union aderenti per pagare
  • recarsi in punto vendita aderente all’iniziativa entro 48 ore;
  • mostrare il codice dell’ordine e pagare in contanti;
  • alla conferma del pagamento, l’ordine viene spedito all’indirizzo desiderato e, come sempre, nella sezione “i miei ordini” si può monitorare lo stato di spedizione.

Il nuovo metodo di pagamento di Amazon non comporta allungamento dei tempi di consegna: questi ultimi sono infatti calcolati a partire dal momento del pagamento e quindi non da quello dell’ordine.