Ritirarsi in pensione con 1 milione di dollari: qualche dritta utile

3 Settembre 2021, di Alessandra Caparello

Andare in pensione con 1 milione di dollari è davvero un privilegio per pochi? Risparmiare per la pensione è una parte importante della pianificazione finanziaria per la maggior parte delle persone e capire quanto si avrà bisogno di risparmiare per la pensione dipende da dove si vive e da quale stile di vita si aspetta di avere.
Ma risparmiare 1 milione di dollari è un obiettivo che molti si pongono, e ci sono una serie di passi che si possono seguire per tentare di arrivarci.

Entrare negli anni della pensione con 1 milione di dollari di risparmi è un’impresa ardua, ma certamente non è impossibile. Dovete assicurarvi di risparmiare presto, con un’asset allocation intelligente, e di non spendere così tanto da non avere soldi da mettere da parte per il futuro. Ecco alcuni consigli utili che, è bene precisare non garantiranno nulla, ma vi potranno mettere sulla strada verso una pensione sicura.

Pensione: iniziare a risparmiare presto

Per i giovani lavoratori, specialmente quelli appena usciti dall’università o alla loro prima esperienza di lavoro, la pensione può sembrare molto lontana. Ma anche in questo frangente in realtà è  importante iniziare a risparmiare per tale obiettivo non appena è finanziariamente possibile.

Investire presto dà al denaro più tempo per crescere. Infatti, alcuni studi dimostrano che se un lavoratore risparmia per la pensione dai 22 ai 32 anni e poi si ferma, si ritroverà con più soldi di qualcuno che risparmia dai 32 anni fino alla pensione, se lo stipendio e i contributi totali vengono mantenuti costanti. Per farla breve: se volete finire con 1 milione di dollari di risparmi per la pensione quando sarete pronti a concludere la vostra carriera, è importante iniziare a risparmiare fin dall’inizio.

Ma anche se si inizia a risparmiare per la pensione dal primo giorno in cui si lavora, se non si fanno investimenti intelligenti, in nessun modo si può ambire a diventare milionario al momento della pensione. Quindi risparmiare sì ma anche investire, assicurandosi che il proprio portafoglio abbia un’appropriata asset allocation, una delle mosse più importanti che si può fare. Fortunatamente, c’è una formula generale che si può seguire per avere le migliori possibilità di avere i fondi sufficienti quando si andrà in pensione. L’interesse composto è la chiave. Quando si risparmia per la pensione, si investono i soldi, spesso in fondi comuni, azioni, obbligazioni o ETF che seguono un indice di mercato. Idealmente, le azioni che si acquistano in varie aziende crescono di valore nel tempo.

In generale, all’inizio della tua carriera dovresti essere molto aggressivo con la tua strategia di asset allocation. Man mano che si invecchia e ci si avvicina al pensionamento, l’asset allocation dovrebbe iniziare ad assottigliarsi verso un equilibrio più conservativo. Questo significa che meno denaro dovrebbe andare in azioni, e più dovrebbe essere incanalato in obbligazioni, ETF e altri investimenti a basso rischio. Come si può immaginare, quando si è più vicini alla pensione, è necessario essere più attenti al rischio. Questo perché se qualcosa va storti, non si avrà il tempo di riguadagnare quei soldi andati persi.

Queste sono le basi di un’asset allocation generale ma la pianificazione può essere complessa. Per un aiuto nello sviluppo di una strategia, è utile considerare la possibilità di lavorare con un consulente finanziario.

Creare e rispettare un budget

Uno dei modi più semplici per assicurarsi di avere 1 milione di dollari – o qualunque sia il vostro obiettivo – quando sarete pronti per la pensione, non richiede alcuna conoscenza finanziaria o strumenti di investimento particolare. Tutto ciò che serve è capire il più semplice dei concetti finanziari: non puoi risparmiare i soldi che spendi.

Il modo migliore per farlo è stilare un budget che includa il risparmio per il futuro. A meno che non ci sia un’emergenza, come un problema medico o la necessità di cambiare auto, questo denaro deve andare in un conto di risparmio o di investimento.